Il beauty case perfetto per la settimana bianca

Le vacanze di Natale sono oramai vicinissime: con esse, oltre ai festeggiamenti, si avvicina anche l’attesa settimana bianca. Ovvero il momento perfetto per concedersi una pausa dal lavoro e dallo studio, preparandosi dunque al meglio per affrontare i mesi del nuovo anno. Una vacanza del genere, però, richiede anche un beauty case che sia all’altezza: per goderci in modo proficuo questo momento, infatti, dovremo sempre essere al top della nostra forma. Ecco il nostro primo consiglio: in attesa di indossare gli sci, non fatevi distrarre dalla trepidazione e concentratevi sul vostro set di prodotti di bellezza. Come evitare queste distrazioni? Con la nostra guida sul beauty case perfetto per affrontare la settimana bianca!

Il prodotto più importante: la crema idratante

La settimana bianca ha il pregio di portarci sulla neve, ma questo è possibile solo perché siamo in pieno inverno: e l’inverno, come saprete già, ha il pessimo vizio di aggredire la pelle con il suo vento e le sue temperature glaciali. La cute, in questi momenti poi, diventa particolarmente sensibile e reattiva: perde liquidi dunque si secca e, diventando meno elastica, tende anche a spaccarsi e a screpolarsi. Per questo è fondamentale portare con sé un prodotto idratante che protegga e nutra la pelle, come ad esempio la crema di Lichtena che ha anche proprietà lenitive. Così facendo, limiterete al minimo la perdita di idratazione, evitando anche rossori e irritazioni!

Gli altri prodotti da mettere nel beauty case

La neve è splendente, e questo i raggi del sole lo sanno bene: per via della rifrazione, tendono a ustionare la cute come se foste ad agosto. Il secondo prodotto da portare con voi, dunque, è la protezione solare. Questa dovrà essere seguita a ruota da una crema per le mani: la logica è la medesima di quella idratante per il viso, dato che anche loro hanno bisogno di idratazione. Poi, non scordatevi il fondotinta: meglio scegliere il no-transfero una BB cream leggera. Quali sono gli altri prodotti consigliati? Lo stick per le labbra e lo struccante!

Come acconciare i capelli in montagna?

Anche i capelli soffrono vento e freddo, dunque tenerli in ordine e al top non è mai facile in montagna. Come domarli? Scegliendo delle acconciature intelligenti e ottimizzate per la settimana bianca. La coda bassa è consigliatissima, perché ha uno stile da sciatrice anni ’90 ed è molto comoda per fare attività. Altrimenti potreste fare una bella treccia, un’acconciatura molto affascinante per una settimana bianca: ad esempio, due trecce laterali che fuoriescono dal caschetto, sono molto pratiche e non rovinano i capelli! Infine, che ne direste di farvi un taglio corto o mascolino, e di coprirlo con un bel berretto?

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...