Barcellona Shopping Guide

48 hours in Barcelona!

Ultimo week-end di Settembre, lasciamo una Genova piovosa e piuttosto autunnale
per immergerci in una calda (34° al sole delle 11.00) ed assolata Barcellona,
una delle città più romantiche ed al tempo stesso confusionarie del mondo.
Parc Guell (Gaudì)
Certo un solo week-end per visitarla è davvero poco, ma se il tempo manca
se ne può avere almeno un piccolo assaggio, ne vale comunque la pena!
Premetto, stessa cosa come per Londra, lo shopping è fantastico ma non si può visitare
una città solo per quello, ecco quindi anche le cose da non perdere assolutamente! 🙂
Immaginatevi una città cosmopolita, viva ad ogni ora del giorno e della notte,
con persone gentili e allegre, una città colorata e divertente, anche buffa,
una città romantica, da condividere con la vostra dolce metà
ma anche una città interessante per passare un week-end diverso
 in compagnia di amici e parenti.
Devo ammettere che me ne sono innamorata,
è difficile restare indifferenti a tutto questi colori ed a questo calore.
Plaça Catalunya al tramonto
Ci sono moltissimi italiani che vivono in Spagna, per la lingua non c’è alcun problema,
 i Catalani sono molto gentili, capiscono e si fanno capire, quindi nessun problema se non parlate spagnolo (o se lo masticate male come me: hola amigos, todo bien? :P),
l’italiano lo sanno quasi tutti e se proprio va male puntate sull’inglese.. 🙂
Per farvi almeno un’idea su Barcellona vi consiglio di guardare i video di Carletta22, una ragazza di Cagliari che ha vissuto poco più di un anno a Barcellona e
attraverso i video racconta un po’ come si sta lì.
Ecco allora le cose da vedere assolutamente:
– Sagrada Familia (Metro Linea viola o blu)
– Parc Guell (Metro linea verde, ferma Vallcarca e Lesseps)
-Aquarium de Barcelona & Molo (Metro Linea verde Drassanes o gialla Barceloneta)
– Magic Fountains Montjuic (Metro linea rossa o verde Plaça Espanya)
E ancora:
– La Rambla
– Casa Battlò (Passeig de Gracia)
– Catedral (vicino alla Rambla)
Dove e cosa mangiare:
Paella
Calamari fritti e Sangria
– El Rey de la Gamba (Passeig Joan Borbò)
– Tapas 24 (Carrer de la Diputacio, vicino a Passeig de Gracia)
– La Estrella (Carrer Ocata 6)
– Suquet de l’almiral (Passeig Joan Borbò)
Info Utili:
Vi consiglio di viaggiare con EasyJet o Vueling per risparmiare.
Come hotel vi segnalo Hotel Marvi a due passi dalla Rambla, zona tranquilla,
 pulito ed economico.
Ed ora.. Shopping!
In una traversa della Rambla trovate alcune delle vie più belle per lo shopping,
la zona tra l’Avinguda Portal de l’Angel e Carrer de la Portaferrissa fino al Passeig de Gracia ha tantissimi negozi, tra cui: Zara, H&M, Adevi, Pull&Bear, Stradivarius, Topshop, Oysho, Benetton, Cortefield, Pimkie, Bersha, Uterque, Mango, Blanco e Shana (questi ultimi due sono presenti esclusivamente in Spagna ed hanno cose molto carine,
alla moda ed a prezzi davvero competitivi!)
Centri commerciali:
Diagonal Mar (Metro linea gialla El Maresme/Forum)
Qui trovate tutti i negozi low cost sullo stile di Stradivarius, Pull&Bear, Mango, Bersha, ecc. e in più trovate Primark!
Il mio fantastico acquisto da Primark: felpa Panda! 😀
El Corte Ingles (Plaça Catalunya, vicino trovate anche l’Hard RockCafè)
La Maquinista (Fermata metro Bon Pasteur)
Gran Via 2 (Metro Linea rossa o verde Plaça Espanya)
Spero, come al solito, di esservi stata utile!
Riempitevi gli occhi di Barcellona, ne vale davvero la pena!
ENGLISH VERSION HERE!
Enjoy and Good Riddance.
F.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...